Vittoria Puccini racconta di aver ricucito con l’ex per il bene della figlia
22 dicembre 2017
Giorgio Mastrota racconta: “Sono diventato papà per la quarta volta a 53 anni”
3 gennaio 2018
Show all

Melissa Satta e il successo senza intimità

Melissa Satta sa bene che i pregi del successo sono tantissimi, a Grazia che l’ha intervistata, parla però, anche degli svantaggi. Non poter andare tranquillamente a cena fuori con il marito, Kevin Prince Boateng, è uno di questi.

“Il grande svantaggio è che, nel momento in cui vorresti intimità, non ce l’hai più. Mi manca poter andare a cena fuori con mio marito, ammette Melissa Satta. E aggiunge: “Anche passeggiare al parco con Maddox è complicato. Lui è piccolo, non sa che cosa vuol dire essere famosi, a volte, quando mi fermano per fare una foto, si spaventa e si mette a piangere. E io, in quel momento, vorrei essere solo ‘Melissa la mamma’, non il personaggio televisivo”.

Melissa Satta è contenta del suo successo“Sono ambiziosa, non mi accontento e penso ci possa essere sempre di più”. Il difetto dell’essere popolare, però, è non poter andare a cena fuori con il proprio marito, anche lui conosciuto per giunta, senza attirare l’attenzione degli altri.

La 31enne è innamoratissima dei maschi di casa. Con il piccolo di 3 anni è una madre presente e attenta. Anche da figlia la Satta non ha dato problemi: “Forse l’unica preoccupazione che hanno avuto i miei genitori è stato quando ho iniziato a fare i piercing”. Svela dove li ha fatti: “Su orecchie, ombelico, lingua, ma li ho tolti tutti”.

Piange poco, sogna in grande – il successo ottenuto non le basta – e si emoziona per il figlio, che la fa sentire ‘grande’. “Da mamma cambia tutto: non puoi più permetterti di essere ‘piccola’ – sottolinea Melissa – Hai tante preoccupazioni e ti sembra che il tempo passi velocemente. La cosa più importante è continuare a vedere le cose con equilibrio”.